Delle Speranze d’Italia.

120,00

  • Tipografo: Firmin Didot
  • Luogo di Stampa: Paris
  • Data di Stampa: 1844

Esaurito

COD: 978 Categoria: Tag: , , Autore: Product ID: 1258

Descrizione

In 8° (17,5 x 10,7). Pp. (10), 312. Abituali fioriture diffuse, comunque buon esemplare. Legatura del tempo tutta carta marmorizzata. Prima non comune edizione, da non confondersi con la comunissima ristampa elvetica di Capolago del medesimo anno. E’ l’opera più importante sul piano politico del Balbo. Ispirandosi a quel “Primato morale e civile” pubblicato l’anno prima da Gioberti, Balbo sostiene la via della confederazione di Stati, piuttosto che il sogno utopistico di un solo Stato unitario. Ancor prima di gestire le relazioni con il papato egli mira a liberare la penisola dalle occupazioni straniere. PARENTI, Rarità bibliografiche dell’Ottocento: IV, “ediz. originale rarissima”.


I libri antichi in questo sito sono una selezione dal nostro stock. Visiona il nostro intero archivio